ONG - Portiamo le periferie al centro    

MAPPA

MOZAMBICO - Orticoltura e nutrizione per la sicurezza alimentare delle comunità rurali in Mozambico

Share
Image

Orticoltura e nutrizione per la sicurezza alimentare delle comunità rurali in Mozambico

 

  • Inizio progetto: Gennaio 2024
  • Durata del progetto: 18 mesi

Ad oggi il Mozambico rimane uno dei Paesi più poveri a livello globale: nella classifica degli Stati per Indice di Sviluppo Umano, elaborata dal Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (2021) il paese si colloca infatti alla 185a posizione su 189 Paesi.

In particolare, sul territorio provinciale di Inhambane, è stata realizzata su richiesta delle autorità locali responsabili per i temi di agricoltura, sicurezza alimentare e salute, un’analisi dei bisogni, la quale ha messo in evidenza la necessità di un intervento che abbia come target geografico prioritario le comunità rurali più remote e svantaggiate dei distretti di Funhalouro, Homoine e Morrumbene, e come focus di azione il miglioramento della produzione orticola e dello stato nutrizionale della popolazione, in particolare donne e bambini, ai fini del raggiungimento della sicurezza alimentare.

L’obiettivo

Migliorare le produzioni orticole e lo stato nutrizionale delle famiglie nelle aree rurali nei Distretti di Funhalouro, Homoine e Morrumbene, nella provincia di Inhambane.

Il progetto

Il progetto intende dare una risposta concreta ai problemi di insicurezza alimentare rilevati nei tre Distretti di Morrumbene, Homoine e Funhalouro, nella Provincia di Inhambane, attraverso un intervento multisettoriale volto a migliorare le produzioni orticole e lo stato nutrizionale delle famiglie target. Le tre aree target sono state scelte in accordo con il Governo provinciale sulla base dei dati distrettuali e provinciali, che le identificano quali zone che risentono maggiormente di problematiche di insicurezza alimentare e degli effetti del mutamento climatico, in particolare della siccità e del passaggio dei cicloni Dineo, Idai e Kenneth.

Nello specifico, l’azione garantirà una maggiore disponibilità di attrezzature agricole, sementi, sistemi di micro-irrigazione e risorse economiche necessarie al miglioramento delle produzioni agricole nelle aree rurali identificate, in particolare quelle più remote e colpite dalla siccità.

Per affrontare la situazione alimentare e la sottodiagnosi della malnutrizione nella Provincia di Inhambane inoltre, si interverrà su diversi aspetti che contribuiscono a garantire migliori condizioni di sicurezza alimentare, favorendo l’accesso ai servizi di salute, promuovendo buone e salutari pratiche alimentari tali da poter prevenire la malnutrizione, nonché realizzando un intervento di screening a tappeto della malnutrizione.

I beneficiari

I beneficiari del progetto (circa 40.700 persone) sono stati identificati tra le 54 comunità nelle aree rurali dei Distretti target in condizioni di particolare vulnerabilità dal punto di visto della salute e della nutrizione e a rischio di esclusione socio-economica, a causa del limitato accesso ai servizi sanitari di base e alle risorse necessarie alla produzione orticola.

Responsabile del progetto

Grethel Gianotti

Partner

  • Medicus Mundi Italia – MMI
  • Direcção Provincial de Saúde de Inhambane – DPSI
  • Direcção Provincial de Agricultura e Segurança Alimentar de Inhambane – DPASAI

 

Finanziatori

Otto per mille dell’IRPEF a diretta gestione statale (Presidenza del Consiglio dei Ministri)

Logo presidenza consiglio ministri

 

  


  

 

 

 

 

Altre news

Scegli come sostenerci

logo_w.png

ONG - Portiamo le periferie al centro

NO ONE OUT

Via Collebeato, 26
25127 Brescia, Italia
Telefono: +39 030 6950381

E-mail: nooneout@nooneout.org

Cellulare: +39 351 8959897 (solo Whatsapp - Iscriviti gratuitamente per rimanere aggiornato: salva il numero nella tua rubrica e mandaci un messaggio con: "nome+cognome+iscrivimi")

Codice Fiscale: 80012670172

Ente del Terzo Settore (ETS) iscritto al Registro Unico del Terzo Settore (RUNTS) con il n. 29821

Iscritto al Registro delle Persone Giuridiche della Prefettura di Brescia al n. 57

Iscritto all'Elenco delle Organizzazioni della Società Civile dell'AICS con decreto n. 2016/337/000273/4 del 04/04/2016 e con decreto n. 3/2021 del 28/01/2021

Whistleblowing

Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato.