ONG - Portiamo le periferie al centro    

bg counter

MOZAMBICO - Semeando Valor. Accesso alla catena del valore della filiera dell’anacardio per l’inclusione socio-economica degli agricoltori familiari

Share
Image

Semeando Valor. Accesso alla catena del valore della filiera dell’anacardio per l’inclusione socio-economica degli agricoltori familiari

 

  • Inizio progetto: Gennaio 2023
  • Durata del progetto: 36 mesi

Il progetto promuove l’inclusione socio-economica degli agricoltori familiari nella Provincia di Inhambane, un’area del Mozambico vulnerabile agli effetti dei cambiamenti climatici e in cui il 90% dei residenti pratica un’agricoltura di sussistenza.

Caratteristiche comuni dell’area di intervento sono la bassa produttività, dovuta a scarse competenze, e difficoltà ad accedere a strumenti per l’agricoltura, al mercato e al credito. Nell’entroterra, la presenza di terreni aridi non permette lo sviluppo della frutticoltura, tranne quella dell’anacardio. Quest’ultimo, coltivato da piccoli produttori (circa 20 piante/famiglia), è nella quasi totalità colpito dalla fitopatia fungina dell’oidio che ne inibisce la produzione.

L’iniziativa intende rispondere alla sfida del potenziamento della produttività delle colture intervenendo anche sul miglioramento delle pratiche agricole di gestione dei frutteti di anacardio già esistenti nelle comunità rurali, attraverso un maggiore accesso alle risorse economiche e tecniche che gli agricoltori familiari possano investire per l’aumento sostenibile della produzione e della produttività dei propri campi.

L’obiettivo

Aumentare la produttività e migliorare la sostenibilità dei sistemi di produzione agricola familiare nei Distretti di Morrumbene, Homoine, Inharrime, Funhalouro e Panda

Il progetto

Il progetto mira a rafforzare la produzione delle varietà policlonali di semente di anacardio attraverso la creazione e il potenziamento di tre centri di produzione cui fare seguito con la creazione di 960 nursery familiari per la distribuzione dei semi in forma capillare.

L’azione miro inoltre ad aumentare in modo sostenibile le produzioni agricole ad alto valore di mercato e ad elevato valore nutrizionale nelle aree rurali attraverso la promozione di consociazioni, il trattamento delle piante colpite da Oidio e la creazione di un centro per la riparazione delle motopompe necessarie ai trattamenti.

L’accesso ai servizi finanziari per il settore sarà garantito attraverso la creazione di prodotti di credito specifici per la filiera dell’anacardio. 

Infine mira a rafforzare le organizzazioni e le reti di produttori agroalimentari nei Distretti target, con particolare riferimento alle capacità tecniche, alla partecipazione e alla leadership delle donne.

 

I beneficiari

I beneficiari diretti (31.221 persone) sono costituiti principalmente da produttori familiari di anacardio, oltre a membri di 16 organizzazioni locali coinvolti nella filiera di trasformazione della noce, funzionari pubblici e rappresentanti di piccole e medie imprese di trasformazione agroalimentare.

Responsabile del progetto

Luca Serantoni (Coordinatore progetto)

Bruno Comini (Rappresentante Paese)

Partner

  • LegaCoop Emilia Romagna
  • Associação de Agronegócios da Província de Inhambane (ASSAPI)
  • Associação Moçambicana para a Promoção do Cooperativismo Moderno (AMPCM)
  • Delegação Provincial do Instituto de Amêndoas de Moçambique – (IAM)
  • Kuvanga Cooperativa de Agro-processamento

Finanziatori

Agenzia Italiana Cooperazione allo Sviluppo (AICS)

Logo AICS

 

 

  


  

 

 

 

 

Altre news

logo_w.png

ONG - Portiamo le periferie al centro

NO ONE OUT

Via Collebeato, 26
25127 Brescia, Italia
Telefono: +39 030 6950381

E-mail: nooneout@nooneout.org

Cellulare: +39 351 8959897 (solo Whatsapp - Iscriviti gratuitamente per rimanere aggiornato: salva il numero nella tua rubrica e mandaci un messaggio con: "nome+cognome+iscrivimi")

Codice Fiscale: 80012670172


Ente del Terzo Settore (ETS) iscritto al Registro Unico del Terzo Settore (RUNTS) con il n. 29821

Iscritto al Registro delle Persone Giuridiche della Prefettura di Brescia al n. 57

Iscritto all'Elenco delle Organizzazioni della Società Civile dell'AICS con decreto n. 2016/337/000273/4 del 04/04/2016 e con decreto n. 3/2021 del 28/01/2021

Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato.