ONG - Portiamo le periferie al centro    

ITALIA - Green School

Share
Image

Green School Rete lombarda per lo sviluppo sostenibile

  • Inizio progetto: Maggio 2019
  • Durata del progetto: 18 mesi

Il cambiamento climatico è una delle sfide più difficili che il mondo deve affrontare. Un ruolo importantissimo nella diffusione di buone pratiche spetta alla scuola, sia per la capacità di far acquisire alle nuove generazioni comportamenti maggiormente sostenibili, sia per il ruolo proattivo nel coinvolgimento della realtà extra-scolastica e l’effetto moltiplicatore che l’esperienza scolastica può avere sulle famiglie degli studenti e sul territorio circostante. La Lombardia è la regione d’Italia con la maggiore densità di abitanti, situazione che la pone tra le aree territoriali italiane con maggiore impatto antropico e criticità in tema di tutela ambientale sia per la gestione dei rifiuti, che per l’energia, lo spreco alimentare, la mobilità e la qualità dell’aria. Le problematiche ambientali devono essere affrontate nel quotidiano e interiorizzate consapevolmente nei comportamenti, scelte e stili di vita di ognuno. Le azioni più efficaci sono quelle che prevedono un ampio coinvolgimento degli attori del territorio.

L’obiettivo

Promuovere azioni di mitigazione del cambiamento climatico e ridurre l’impatto ambientale pro capite e per scuola nelle 12 province della Lombardia coinvolgendo alunni, famiglie, insegnanti e dipendenti di enti pubblici.

Il progetto

Il progetto intende coinvolgere circa 250 scuole lombarde, fornendo gli strumenti, la formazione e il supporto tecnico per l’integrazione di buone pratiche comportamentali e assegnando una certificazione volontaria sulla base del rispetto di criteri ambientali stabiliti dal comitato tecnico-scientifico.

Il riconoscimento Green School sarà assegnato alle scuole che dimostreranno di aver realizzato azioni concrete di mitigazione dell’impatto antropico, di aver misurato l’impatto dell’azione in risparmio emissioni di CO2, di aver sensibilizzato e formato tutta la popolazione scolastica, di aver coinvolto attivamente il proprio territorio e di aver divulgato i contenuti e i risultati della propria azione. Il progetto si basa sull’impostazione pedagogica dell’apprendimento attivo: imparare facendo. Per ottenere la certificazione GS sarà necessario collaborare attivamente con il territorio di riferimento (enti locali, aziende, associazioni genitori e organizzazioni della società civile). Dal progetto nasceranno reti territoriali Green School in ogni provincia che garantiranno supporto e continuità futura.

I beneficiari

I beneficiari del progetto sono 200.000 persone di tutte le province lombarde.

Responsabile del progetto

Carolina La Serra

Partner

Comune di Milano; Provincia di Varese; Agenda 21 laghi; Università dell’Insubria; Acea, Altro Pallone; Aleimar; Cast; Celim; Coe; Deafal; Fratelli dell’uomo; Guardavanti; Isola Solidale APS; Mlfm; Medicus Mundi Italia; Oikos; Project for People; Ruah; SCAIP

Finanziatore

LOGO AGENZIA 300x247

 

 

 

 

 

 

 

 

“Questa esperienza ci ha aiutato a capire quanto sono importanti gli interventi nelle scuole: un’opportunità per promuovere valori e per poter agire sul territorio”
(Letizia, volontaria Servizio Civile)

Altre news

Scegli come sostenerci - Italia

logo_w.png

ONG - Portiamo le periferie al centro

NO ONE OUT

Via Collebeato, 26
25127 Brescia, Italia
Telefono: +39 030 6950381

E-mail: nooneout@nooneout.org

Cellulare: +39 351 8959897 (solo Whatsapp - Iscriviti gratuitamente per rimanere aggiornato: salva il numero nella tua rubrica e mandaci un messaggio con: "nome+cognome+iscrivimi")

Codice Fiscale: 80012670172


Iscritta al Registro delle Persone Giuridiche della Prefettura di Brescia al n°57 - Iscritta all'Elenco delle Organizzazioni della Società Civile dell'AICS con decreto n°2016/337/000273/4 del 04/04/2016 e con decreto n° 3/2021 del 28/01/2021 - ONLUS come previsto dal D.L. 460/1997 e dal D. L. 125/2014

Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato.