NO ONE OUT incontra il Vescovo di Brescia

Share
Image

Il 4 febbraio abbiamo avuto l’onore e il piacere di essere accolti da Monsignor Pierantonio Tremolada, Vescovo di Brescia per presentargli NO ONE OUT.

“Mi piace molto la scelta di “NO ONE OUT”, proprio per l’idea che nessuno deve rimanere fuori, escluso […] e questo viene proprio dall’ispirazione cristiana: chiunque per il semplice fatto di essere una persona umana ha una dignità che ha bisogno di essere rispettata, promossa. Il fatto stesso che uno esiste lo mette nella condizione di ricevere dagli altri ciò di cui ha bisogno. È suo diritto.”

Così ha esordito Monsignor Tremolada davanti alla nostra delegazione, formata dal presidente Ruggero Ducoli, la vicepresidente Marina Lombardi, la direttrice Federica Nassini e il consigliere Albino Franzoni, accompagnati da don Roberto Ferranti, direttore dell’Ufficio per le Missioni e delegato del Vescovo nel consiglio di NO ONE OUT, hanno incontrato Monsignor Tremolada, portandogli in dono dei piccoli simboli della nostra nuova realtà.

“Siete stati bravi a mettervi insieme perché questo non è scontato, oggi poi. In questo senso siete di esempio a altri, non solo ad altre ONG, ma anche alla Chiesa e alla società. La parola Cooperazione significa anche collaborazione. Unirsi, fare di due realtà una sola, ma senza sminuire né l’una né l’altra: da due diventare uno, in cui ciò che si era rimane e prende una forma nuova” ha detto il Vescovo.

Una grande emozione per tutti noi, che non dimenticheremo questo incontro.